Approvazione PRG

Il Consiglio Generale dell’Ente, presieduto da Corrado Cipullo, ha approvato oggi, all’unanimità, il nuovo Piano Regolatore Generale consortile.

Dopo oltre tre decenni il Consorzio ASI di Caserta potrà finalmente disporre del nuovo strumento urbanistico che regolerà l’attività dell’Ente e le linee di sviluppo delle aree industriali per i prossimi anni.

La procedura per l’adozione potrà dirsi conclusa soltanto dopo la approvazione del Piano ad opera  della conferenza di servizi, che dovrà essere convocata dall’Amministrazione provinciale. Ma il voto di oggi, in Consiglio generale, dove erano presenti sindaci e delegati di entrambi gli schieramenti  politici, è stato comunque un passaggio determinante, rafforzato dal pronunciamento unitario.

Con il presidente Corrado Cipullo e la direttrice Teresa Coletta, c’era tutto il comitato direttivo : il vicepresidente Enzo Natale, i componenti Antonio di Ronza, Franco Lombardi, Gennaro Olivieri,Ubaldo Greco e Piero Cappello.

Il Piano è stato redatto da un pool di tecnici presieduto dal professor Renato Cristiano, coadiuvato dagli ingegneri Carlo Tramontana e Nicola Vitelli, dagli architetti Annalisa Capuano, Roberto Martino e Franco Di Cecio e dall’ufficio tecnico dell’ASI, con i geometri  Luigi Chiatto e Alfredo Carrino.

“Un risultato- ha commentato con grande soddisfazione il Presidente Cipullo- che premia mesi di lavoro, svolto insieme a tutto il comitato direttivo ed al vicepresidente Enzo Natale. Ma anche frutto dell’impostazione che in questo primo anno di attività ci siamo sforzati d’imprimere alla gestione dell’Ente: la ricerca del confronto e del dialogo con gli enti locali, la Provincia e i Comuni in primo luogo, con tutte le forze sociali e produttive. E devo dire di aver trovato grande disponibilità e collaborazione da parte di tutti. Anche per questo sono sicuro che l’iter procedurale potrà concludersi in tempi brevissimi ed allora potremo finalmente cominciare a lavorare per  dare concretezza alle linee di sviluppo del nuovo PRG”.

I contenuti programmatici e le linee d’indirizzo del nuovo PRG saranno illustrati nel corso di una Conferenza Stampa che sarà indetta per la prossima settimana.

 

1