Incontro Lavoratori Collettori Area Caserta

Si è svolto in mattinata, nella sede consortile, un  incontro per l’approfondimento della problematica occupazionale dei lavoratori dipendenti della Società “Lavori Generali spa”, impegnati nella gestione e manutenzione dei Collettori Area Caserta.

Alla riunione hanno preso parte il presidente dell’Asi, Corrado Cipullo, il vicepresidente Enzo Natale, la direttrice dell’Ente, Teresa Maria Coletta,  ed una delegazione di lavoratori guidata dal Segretario Generale della Fillea-Cgil  di Caserta, Giorgio Borrelli.

Sindacati e lavoratori hanno espresso la propria preoccupazione per l’approssimarsi della scadenza del 31 gennaio. La  data che  la Società “Lavori Generali” ha posto come termine ultimo alla Regione Campania per l’attivazione di tutte le iniziative necessarie a rimuovere la custodia sequestrataria degli impianti, minacciando, in assenza, di procedere al licenziamento degli addetti.

Il Presidente dell’ASI ha rassicurato le maestranze circa la posizione del Consorzio sulla vicenda,  che è perfettamente in linea con  quella espressa dai sindacati.

Al termine dell’incontro è stato deciso, infatti, di  procedere ad un’azione concordata che veda impegnate e coinvolte Prefettura,  istituzioni locali e soprattutto regionali.

“Il problema- ha tenuto a sottolineare il Presidente Cipullo- merita tutta la nostra attenzione, non solo per gli aspetti connessi al mantenimento dei livelli occupazionali, che resta obiettivo prioritario, ma, anche, per la particolare valenza e  rilevanza della struttura e della funzione che essa svolge sul piano ambientale”.

Un nuova riunione sarà convocata nei prossimi giorni, alla luce dei risultati ottenuti con le iniziative concordate nell’incontro di oggi.

 

0